martedì 30 ottobre 2012

Finnish NYE!

Pubblicato da La Teresina a 14:18


Ho prenotato! Ciancio alle bande, a Capodanno vado in Finlandia. Niente di più figo. Anche se temo il freddo che farà... A Helsinki sono già stata l'anno scorso con Ste, a ottobre; il clima era freddo, ma sopportabile con una giacca adeguata e un paio di collant sotto i jeans. Ma adesso che vado a dicembre... L'Alice mi ha anticipato che si può arrivare tranquillamente a -20 gradi, quindi mi sa che dovrò partire bardata come uno yeti e con la valigia gonfia di maglioni.

Ma non importa. Sono super contenta di tornare lì. Abbiamo prenotato dal 30 dicembre al 6 gennaio, ci facciamo un bel Capodanno alcolico e poi vediamo cosa inventarci fino al giorno della Befana, ma anche senza programmi io sono a posto. Helsinki è piccola ma bellissima, e mi piace girarci, anche se col freddo non so quanta autonomia potrò avere all'esterno... Ma quello che conta, in effetti, è l'atmosfera. A ottobre anche se non c'era nessuna festività alle porte l'aria era magica; so che sarà stata sicuramente l'emozione di visitare un posto nuovo, ma mi sentivo perfettamente a mio agio.

Ascolti metal nei centri commerciali, i Nightwish al supermarket, gli In flames nei locali; vai in un pub e incontri Alexi Laiho come se nulla fosse. Ogni sera un concerto, un sacco di band emergenti ma anche famose, la musica che respiri per strada. Un altro mondo rispetto a qua, dove se vai a fare la spesa al massimo ti puoi aspettare la Pausini....

E' stato tutto bellissimo, girare in tram da un angolo all'altro, guardare i negozi e i centri commerciali, mangiare nei ristoranti etnici ( purtroppo, il cibo locale è pessimo), prendere la nave per Tallin e scoprire che anche i bambini a momenti si fanno un drink alle 8 del mattino (xD), visitare Suomenlinna, mangiarsi un sacco di pirakke (tipo tortini di pasta di pane farciti di riso etc) e andare in un locale diverso ogni sera; bersi un Fisu di troppo, andare avanti a sidro, mangiare dall'Alice prima di uscire, rientrare da un giro di shopping nel calduccio della sua casa.

Non c'è nulla da fare, è una città sorprendente, e spero che col Natale appena passato l'atmosfera sarà di festa e di magia :) Non ho ancora programmi per l'ultimo dell'anno, ma forse andremo a vedere i fuochi in piazza del Senato e poi, magari, in qualche locale tipo il Perkele o il Bäkkäri a vedere se suona qualcuno, o almeno a fare un po' di casino xD Avrei voluto davvero andare all' Helldone visto che gli HIM fanno quattro sere di fila ma 60 euro per un concerto mi sembrano un po' tanto arghh maledetti!

Non vedo l'ora di essere là!

Abbracci

0 commenti:

Posta un commento

What do you think?

 

LA TERESINA'S CORNER Template by Ipietoon Blogger Template | Gadget Review