martedì 8 gennaio 2013

Back from Finland

Pubblicato da La Teresina a 18:57
Sono tornata domenica da Helsinki. La settimana, o quello che ne rimaneva, è volata come fosse un giorno soltanto mentre c'erano tante cose che avrei voluto fare e vedere, come l'aurora boreale, le foreste d'inverno, una serata degna di questo nome (al solito, finisco in Finlandia saltando i weekend).

Non sono stata all'Helldone e non ho visto gli Him suonare, meglio forse, perchè l'Alice mi ha detto di aver sentito cose scandalose sulla performance di Ville, ho risparmiato 60 euro dunque, buon per me. Sono stata tanto in giro nel freddo e sul ghiaccio rischiando spesso di scivolare, ho mangiato tanto cioccolato Fazer, che è uno dei più buoni sulla terra, e ho comprato cose inutili un po' ovunque, come mio solito. Ho finalmente visto il negozio di Alice e Paky (per chi si trovasse a passeggiare per Bulevardi, il posto in questione è questo: https://www.facebook.com/amodibulevardi?fref=ts), sono stata da Hellsinki dove ho comprato una borsa (il resto era un po' lontano dal mio budget), ho visitato Suomenlinna, l'isola fortezza che dall'anno scorso mi è rimasta nel cuore. Salire sul ferryboat e attraversare il mare ghiacciato per raggiungere questo posto splendido è sempre emozionante, lì c'è un'atmosfera strana, come se il tempo si fosse paralizzato, vorrei capitarci d'estate e starmene seduta in un prato a pensare... prima o poi lo farò.

Ho finalmente riassaggiato gli innumerevoli sidri leggermente alcolici che mi mancavano dall'anno scorso, mangiando nachos al Base mentre gli altri giocavano a carte, ho passeggiato per le strade gelate di fronte alla cattedrale, ci sono entrata, ho camminato mano nella mano con Ste sul mare ghiacciato, bevendo caffè scadente e mangiando pirakke di riso. 

Helsinki è piena di posti dove comprare cosmetici, prodotti per capelli e per la cura della persona, ci sono The Body Shop e Yves Rocher (ho preso solo un lipbalm al cocco, disinfettante per le mani e shampoo, nulla che valga la pena di mostarvi), Inglot, da Stockmann ci sono corner di qualunque marca esistente, tra cui la finnica Lumene, di cui ho acquistato una SOS Cream per pelli sensibili




Non è male come prodotto, è leggero e si assorbe facilmente, promettendo di curare e dare sollievo alla pelle secca, irritata e screpolata. Lo sto usando da poco, mi ci vorrà ancora un po' per dare un giudizio, ma per ora ne sono rimasta soddisfatta. Lumene ha tutta una linea sia di make up che di skincare, probabilmente chiederò ad Alice di prendermi la crema colorata che mi sembrava buona.

Sono stata anche da L'Occitane, dove Ste mi ha regalato un buonissimo profumo solido ai fiori di ciliegio

Ottimo, pratico da tenere in borsetta, non avevo profumi solidi da un po' ed è stato un regalo graditissimo. La profumazione è delicata ma intensa, dolce e avvolgente, dura abbastanza nel tempo e non è fastidiosa. Avrei comprato tutto nel negozio ma avevo già buttato i miei soldi in altri mille stupidi acquisti, quindi ho deciso di evitare :)

Ho preso anche un balsamo, di cui non trovo immagini, di una marca professionale che si chiama Eclipse; la linea è magic aroma, e sa di vaniglia e coca cola. Il profumo è incantevole, ed è molto idratante, indicato per capelli danneggiati; c'era una svendita, avrei dovuto comprarne di più e me ne sto già pentendo....

Alla prossima ragazze :)

0 commenti:

Posta un commento

What do you think?

 

LA TERESINA'S CORNER Template by Ipietoon Blogger Template | Gadget Review